Dischi rigidi…

Bene, sabato mi è morto l’hard disk. Per fortuna non è morto del tutto, però risulta molto (troppo) lento, e fa rumori molto sospetti. Dopo aver passato il pomeriggio a cercare di salvare i miei dati, con ovvio nervosismo, fortunatamente i miei amici sono riusciti a farmi distrarre e calmare. Il giorno successivo è passato più o meno allo stesso modo, ma fortunatamente la sera sono riuscito a trovare un modo per tirare fuori le cose più importanti. Certo, ci ha messo qualcosa come 14 ore (circa) per salvare una parte di quello che avrei voluto, però sono speranzoso di essere riuscito a recuperare almeno queste cose. Il recupero dati è terminato solo poco prima che mio papà e mia mamma partissero per venire a Padova ad aiutarmi a sistemare l’appartamento (sì, ieri sono ri-iniziati i corsi), così abbiamo portato il computer all’ABC.it di Padova.

Stima dei danni: teoricamente i dati più importanti sono salvi, tra i quali il codice di Clean Text, le ultime cose che stavo facendo per PensieriParole e le e-mail. Altrimenti ho un backup completo del 13 dicembre…
Il disco mi viene sostituito in garanzia, visto che stavolta mi sono premunito con l’Apple Care (dopo vi spiego perchè). Ho chiesto anche se era possibile sostituirlo con uno un po’ più veloce (qualsiasi cosa è più veloce di un 4800 giri/min), e lo hanno scritto nella nota. Ho chiesto naturalmente se era anche possibile in qualche modo salvare tutti i dati dell’hd, chissà che loro abbiano dei sistemi migliori. 🙂
Alla fine quindi ho perso qualcosa che ho sulla scrivania, le ultime preferenze, e cose del genere. Speriamo. Ma soprattutto ho perso parecchio TEMPO.

Perchè ho fatto l’Apple Care: beh, la domanda da porsi è quando non la si fa “perchè non ho fatto l’Apple Care”? E’ una legge di Murphy, appena ti scade la garanzia normale, salta tutto. Il mio primo iBook (G3 700 Mhz) ha cominciato un giorno a fare strane righe sul monitor, che andavano e tornavano dando colpi al computer… alla MacAT di Padova (sconsigliata!) mi avevano fatto un preventivo di 900 € per la sostituzione del monitor, quindi abbiamo deciso di comprare un nuovo iBook. Ed ecco perchè sul nuovo ho messo l’AC. Comunque, qualche mese dopo ho scoperto che non era il monitor, ma la scheda madre difettosa, una intera partita di iBook col mio problema, che erano stati richiamati da Apple per la sostituzione gratuita della scheda madre. In pratica in Taiwan quando fanno gli scioperi non è come da noi che se ne stanno a casa a guardare la TV, invece vanno a lavorare e montano le cose come capita… ed ecco che non so quanti migliaia di computer avevano un difetto di fabbricazione. Stavolta il problema è ben diverso, ma ricordatevi che qualsiasi HD è soggetto a guasti, è solo questione di tempo.

Come ho salvato i dati: dopo vari tentativi, questo ha funzionato. Ho avviato col disco di installazione di Tiger e ho aperto Disk Utility. Il disco appariva come disk0s9 in rosso (stato S.M.A.R.T. diceva che era irrecuperabile). Ho chiuso Disk Utility e aperto il Terminale. Da li ho fatto:
mkdir /Volumes/iBook
mount -t hfs -r /dev/disk0s9 /Volumes/iBook

YEAH! aveva funzionato!!! A questo punto è bastato collegare il mio hd 2.5″ esterno da 80 Gb e copiare quello che volevo. Ho fatto un bel tar delle cose più importanti, e dopo le 14 ore già citate non aveva ancora finito… ho fatto ctrl-c e spero che ci sia tutto.

Inutile dire che ringrazio i miei amici che mi hanno sostenuto, il mio compagno di stanza che mi fa usare il suo PC (già non Mac… vabbè) e il dipartimento per lo stesso motivo 😛 (anche se li almeno c’è Linux).

Annunci

One Response to Dischi rigidi…

  1. chiara ha detto:

    ” ricordatevi che qualsiasi HD è soggetto a guasti, è solo questione di tempo.”… cazzooo bobo ma cosi la stai tirandooooo!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: